Ana Tzarev è una pittrice e scultrice croata.

È nata nel 1937 a Marija Guina a Trogir, in Croazia. Nel 1956 si trasferisce in Nuova Zelanda, dove ha studiato fashion design, e ha fondato la catena di negozi Chandler House.

I suoi lavori sono stati esposti in gallerie, musei e spazi pubblici in tutta Europa e in Asia, tra cui la Saatchi Gallery di Londra, il Museo Nazionale di San Pietroburgo, il Museo Nazionale di Roma, e il Today Art Museum di Pechino. Le sue sculture sono state installate in diverse città del mondo, tra cui Londra, Singapore, New York, e Venezia durante la Biennale.

Il lavoro di Tzarev, così come le cause che sostiene, sono ispirati dalla convinzione che l’arte può essere una forza potente per il bene nel mondo. Dal 2011 ha sostenuto le arti giovanili e la formazione attraverso programmi come “Ana’s Children” e “From Ana Tzarev Tzarev With Love”. Nel 2012, ha debuttato in corso una campagna di scultura globale, dal titolo “Love & Peace”, per unire le persone e condividere un messaggio di amore, pace e comprensione.

Lei [Ana Tzarev] ha sviluppato un potente stile gestuale con un’energia non dissimile da quella dell’era post-impressionista: un colore aperto, una pennellata tridimensionale – o meglio, una nebbia di fuoco di colpi alla deriva otticamente nello spazio; un trionfo dell’approccio de-riflettente, spinto verso l’acquisizione e la padronanza dei segnali della natura.“- Dr. Alexander Borovsky, curatore d’arte contemporanea presso il Museo Nazionale Russo.