Il nuovo ‘muso’ del Porcellino

ll cinghiale, o meglio conosciuto Porcellino è uno dei simboli di Firenze. Si dice che toccarne il muso porti fortuna, ma a causa dei milioni di visitatori che quotidianamente lo accarezzano, il bronzo del muso si è danneggiato. Grazie alla Fonderia Artistica Ferdinando Marinelli, che ha fuso la scultura che ha sostituito l’originale del Tacca nella Loggia del Mercato Nuovo (leggi la news qui), il naso del Porcellino è tornato come nuovo.

Grazie a  Davood Madadpoor per le foto.

Il Porcellino prima della riparazione

Video – Studio sulla tecnica di fusione a cera persa usata nel ‘400 a Firenze dal Ghiberti per la fusione dei pannelli della Porta del Paradiso

La Fonderia Marinelli, in collaborazione con Il Centro Nazionale Ricerche CNR e la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana ha messo in atto un esperimento di fusione con tecniche, terre refrattarie e materiali usati nel rinascimento.
 
Vedi anche:
Studio sulla tecnica di fusione dei rilievi della Porta del Paradiso

Video – Firenze Capitale Mondiale dell’Arte e dell’Artigianato

Il corto ‘Firenze capitale dell’arte e dell’artigianato’, realizzato da Cinzia TH Torrini è on line sul sito della Fondazione Firenze Artigianato Artistico. Si tratta di un vero e proprio tributo che racconta la passione, l’arte, il genio, la storia e la creatività di una città e di un territorio. Il film celebra Firenze e la laboriosità della sua gente, la storia che l’ha fatta grande e l’ha resa unica nei secoli e ancora oggi. Il cortometraggio, girato a giugno anche presso la Fonderia Artistica Marinelli, è già pronto per diventare un fiction televisiva.

Guarda il Video