Dovendo inviare l’originale etrusco della Chimera negli Stati Uniti, la Soprintendenza e il Museo Archeologico di Firenze hanno chiesto alla Fonderia Marinelli di eseguire il calco sull’originale da cui ottenere una Fusione Postuma “identica” all’originale stesso, che è stata posta all’ingresso del Museo.

  • Calco in silicone sull'originale al Mus. Archeologico di Firenze
  • Calco sull'originale al Mus. Archeologico di Firenze, madreforma in gesso
  • Il calco in silicone e madreforma in gesso in Fonderia
  • Ritocco della cera in Fonderia
  • Parte delle cere in Fonderia
  • Applicazione delle colate in Fonderia
  • Il bronzo in fase di montaggio in Fonderia
  • F. Marinelli Jr. presenta la copia della Chimera al Museo Archeologico di Firenze