Ritornate in Russia, dove sono state esposte a più riprese nell’ambito di alcune mostre temporanee, le opere di Quinto Martini.
Il 24 maggio 2013 cinque sculture dell’artista toscano sono entrate a far parte della collezione del Museo Statale Ermitage, il più grande museo del mondo.

Le sculture, scelte da Sergey Androsov, uno dei massimi esperti mondiali di scultura italiana e Direttore del Dipartimento di Arte dell’Europa Occidentale dell’Hermitage e fuse dalla Fonderia Artistica Ferdinando Marinelli sono state collocate nelle sale del palazzo nel contesto di un’imponente esposizione permanente dedicata al meglio della scultura occidentale del Novecento.

  • Esecuzione delle cere
  • Esecuzione delle cere
  • Ritocco delle cere
  • Applicazione delle colate
  • Fusione grezza
  • Fusione grezza
  • Una delle sculture pronta per essere imballata
  • Una delle sculture durante l'imballo
  • Un bassorilievo in fase di finitura
  • La scultura "il mendicante" prima della patinatura