Grazie ai buoni rapporti con lo scultore uruguayano Jose Belloni e con il Console dell’Uruguay in Italia G. Fraschetti, la Fonderia Marinelli ebbe l’incarico di eseguire, per la città di Montevideo, la fusione originale postuma in grandezza naturale del David di Michelangelo.

  • Replica in bronzo del David. (Ferdinando Marinelli Sr. primo a destra)
  • Esecuzione del calco negativo del David di Michelangelo. 1928
  • Il David di Michelangelo a Montevideo. 1929