Apollo Belvedere

Celebre statua del periodo post-ellenistico (seconda metà del II secolo a.C.).
Si tratta della copia romana in marmo dell’originale greco in bronzo creato tra il 350 e il 325 a.C. dallo scultore Leocrates. Venne scavata nel Lazio alla fine del XV secolo e portata nel Cortile del Belvede in Vaticano (e successivamente spostata all’interno dei Musei Vaticani).

 

Altezza: 210 cm.

 

Tutti i “Capolavori” eseguiti dalla Fonderia Marinelli sono tratti da calchi presi sulle opere originali agli inizi del secolo scorso, posseduti dalla Fonderia quale  patrimonio della Fonderia stessa.