Fontana della Loggia del Grano

E’ un modello ridotto di perfette proporzioni, dettagli e cesello della fontana che il Granduca Cosimo II de’ Medici commissionò allo scultore Chiarissimo Fancelli al termine dei lavori per la Loggia del Grano iniziati nel 1619 dall’architetto Giulio Parigi. Continua il gusto e l’amore per le riproduzioni d’arte in scala ridotta nati a Firenze con i primi Medici, collezionisti di tali miniature.

 

Altezza: 31 cm.

 

Tutti i “Capolavori” eseguiti dalla Fonderia Marinelli sono tratti da calchi presi sulle opere originali agli inizi del secolo scorso, posseduti dalla Fonderia quale  patrimonio della Fonderia stessa.