Idolino

Rinvenuto nel 1530 in uno scavo a Pesaro, è una copia romana di età augustea di un originale greco del V secolo a.C. Opera estremamente elegante, è stata fonte di ispirazione per numerose sculture nel corso del XVI secolo. A Firenze dal 1631 con l’ eredità di Vittoria della Rovere, è conservato al Museo Archeologico Nazionale di Firenze.

 

Altezza 150 cm

 

Tutti i “Capolavori” eseguiti dalla Fonderia Marinelli sono tratti da calchi presi sulle opere originali agli inizi del secolo scorso, posseduti dalla Fonderia quale  patrimonio della Fonderia stessa.