Lupa Romana

La Lupa romana o capitolina, simbolo della città di Roma e della sua fondazione, è una fusione in bronzo a cera persa etrusca, o forse copia medievale dell’ originale etrusco. I due gemelli poppanti, probabile opera di Antonio del Pollaiolo, furono aggiunti nel 1471 anno della donazione da parte di Papa Sisto IV al popolo di Roma e da allora collocata nei Musei Capitolini.

 

Altezza 85 cm

 

Tutti i “Capolavori” eseguiti dalla Fonderia Marinelli sono tratti da calchi presi sulle opere originali agli inizi del secolo scorso, posseduti dalla Fonderia quale  patrimonio della Fonderia stessa.