San Matteo di Ghiberti

Scultura in bronzo in dimensione “eroica” facente parte delle quattordici statue patrocinate e sponsorizzate nel ‘400 dalle Arti Fiorentine, sculture che rappresentano i protettori delle Arti di Firenze che ornano le nicchie esterne della chiesa di Orsanmichele a Firenze. San Matteo fu commissionato al Ghiberti dall’Arte del Cambio nel 1419 e finita di realizzare nel 1422 dopo che una prima fusione nel 1421 non riuscì (Il Ghiberti dovette rifonderla a sue spese). L’originale è conservato all’interno del Museo di Orsanmichele mentre la replica visibile all’esterno è opera della Fonderia Artistica Ferdinando Marinelli.

 

Altezza 265 cm

 

Tutti i “Capolavori” eseguiti dalla Fonderia Marinelli sono tratti da calchi presi sulle opere originali agli inizi del secolo scorso, posseduti dalla Fonderia quale  patrimonio della Fonderia stessa.