Nato a Carrara nel 1878 si trasferì a  Firenze dove studiò all’ Accademia di Belle Arti sotto Augusto Rivalta. A Firenze divenne grande amico di Giovanni Fattori, di cui nel 1921 eseguì il monumento per la città di Livorno, fuso alla Fonderia Artistica Ferdinando Marinelli. Le sue opere sono presenti in Germania, Belgio, Argentina, nella Galleria d’Arte Moderna di Milano, etc.

 

Sculture:

Putto su capra


Fontana del Satiro