Opere


INIZIA IL TUO VIAGGIO NEL TEMPO E NELLA STORIA DELLE FONDERIA

1927

MONUMENTO AI CADUTI

Lo Scultore Mario Moschi era già cliente per le fusioni delle sue opere della Fonderia Marinelli, quando nel 1925 gli fu commissionato il “Monumenti ai Caduti” per piazza Dalmazia a Firenze. Il Moschi portò il suo modello in Fonderia e l’inaugurazione della statua si ebbe nel 1927.

Guarda la biografia dello scultore >

1929

DAVID DI MICHELANGELO

Grazie ai buoni rapporti con lo scultore uruguayano Jose Belloni e con il Console dell’Uruguay in Italia Gilberto Fraschetti, la Fonderia Marinelli ebbe l’incarico di eseguire, per la città di Montevideo, la fusione originale postuma in grandezza naturale del David di Michelangelo.

1930

Madonna di Assisi

La fusione della Madonna degli Angeli, che lo scultore Colasanti eseguì alta 7 metri, fu terminata dalla Fonderia Marinelli nel 1930. Fu successivamente dorata e quindi posta sul culmine della facciata della Chiesa di Assisi, a 40 metri dal suolo.

Guarda la biografia dello scultore >

1930

Guglielmo Tell

Lo scultore uruguaiano Jose Belloni, dopo aver commissionato alla Fonderia Marinelli la “Carretta dei Pionieri” nel 1929, incaricò lo stesso anno la stessa di occuparsi della fusione del “Guglielmo Tell”, che fu spedito a Montevideo, Uruguay, insieme con la Fusione Postuma Originale del David di Michelangelo.

Guarda la biografia dello scultore >

1930

La Carretta dei Pionieri

Una delle prime sculture monumentali eseguite dalla Fonderia è la “Carretta dei Pionieri”. Venne commissionata nel 1929 dall’allora Console dell’Uruguay in Italia, Gilberto Fraschetti per la città di Montevideo in Uruguay. I bozzetti in gesso dello scultore uruguaiano Jose Belloni furono inviati via mare a Genova e di lì a Firenze alla Fonderia Marinelli. Lo stesso scultore chiese che si affidasse al celebre scultore fiorentino Sirio Tofanari l’ingrandimento dei bozzetti e la direzione dei lavori. Il monumento è lungo 22 metri e pesa 150 quintali.

Guarda la biografia dello scultore >

® 2021Fonderia Artistica Ferdinando Marinelli