Quinto Martini

Scultore toscano autodidatta, figlio di contadini, nel 1926 incontra Ardengo Soffici, e si unisce al gruppo di artisti che gli gravitano intorno. Nel 1935 è già celebre come scultore, e partecipa alle varie edizioni della Biennale di Venezia. Nel 1960 ottiene la cattedra di scultura all’Accademia di Belle Arti di Firenze. Lavora fino al 1990,…

Leggi tutto

Bernardo Morescalchi

Nasce a Carrara nel 1895, ottiene la cattedra di scultura a Napoli, dove insegna. Esegue alcune figure in grandezza naturale per il Foro Italico a Roma, partecipa alle più importanti mostre Biennali e Quadriennali italiane.  

Leggi tutto

Antonio Maraini

(Roma, 5 aprile 1886 – Firenze, 23 maggio 1963) E’ stato scultore, critico d’arte e politico. Laureatosi in giurisprudenza presso l’Università di Roma, si dedicò sin dalla prima giovinezza alle arti figurative, alle quali era stato iniziato nel vivace ambiente culturale della famiglia, giungendo a fare di queste la propria principale occupazione. In particolare fu…

Leggi tutto

Mario Moschi

Nasce nel 1896 a Lastra a Signa presso Firenze, studia all’Accademia Fiorentina sotto Trentacoste, ed inizia a scolpire con tocco da impressionista. Esegue opere pubbliche e private in Francia, Germania, Stati Uniti, ma anche in Italia ed anche a Firenze, dove abita, molte delle quali fuse dalla Fonderia Artistica Ferdinando Marinelli. Nel 1941 diventa professore…

Leggi tutto